Lara Dassi: la sfida di “Connature”

Lara Da394981_10150517457108632_1742390764_nssi è una ragazza solare di 39 anni, è nata e vive a Trieste con il compagno, la figlia Sara di 7 anni e il gatto Bizet.

Laurea al DAMS di Bologna, importanti esperienze lavorative nella comunicazione, una lunga tradizione di famiglia nell’ambito della moda.

Suo è il sito “Connature”  http://www.connature.com/: un portale internazionale che mette in contatto produttori e compratori del settore ecologico e biologico, con espressa esclusione dei prodotti quali carne, pellicce e pellami.

Connature è partner dell’International Fur Free Standard promosso da LAV (Lega Anti Vivisezione), e richiede che i produttori siano certificati.

Lara, come nasce Connature?

Dopo la nascita di mia figlia, sei anni fa decisi di mettermi in gioco con una mia attività imprenditoriale.

Riprendendo la tradizione di famiglia e la rete di contatti con i produttori coltivata dai miei genitori, realizzai  un portale internet che doveva collegare produttori e venditori italiani nel settore della moda.

Ma pochi giorni prima dell’inaugurazione on-line del portale, m’imbattei per caso nel sito di Stella McCartney, e da lì nel link della PETA. Sono così entrata in un mondo di orrori al quale mai avevo pensato: animali imprigionati e scuoiati per pellicce, scarpe e borsette. 

Ho passato due giorni quasi sotto shock, guardando foto e video e leggendo articoli.

Ho scoperto che il mondo della moda nasconde un mercato di sofferenza. Ho quindi deciso di bloccare il portale già pronto, per non rendermi partecipe di quella carneficina.

Sono rimasta bloccata per due anni, cercando alternative alle proposte “tradizionali” di abbigliamento ed accessori. Tuttavia, la qualità e varietà delle proposte cruelty-free era davvero assai poco allettante.

Così mi sono lanciata in una nuova sfida: è possibile coniugare stile ed eleganza con l’etica cruelty-free?

Lara, questa è esattamente anche la sfida del nostro VegFashion!

ConnatureSì, per questo appena ho visto il vostro sito vi ho scritto e vi ho dato sostegno: è una gioia scoprire altre persone che condividono passioni e ideali!

Così ho costruito e lanciato Connature, quale portale d’incontro tra produttori e compratori certificati green e cruelty-free, all’inizio limitato alla moda e agli accessori, poi ampliato a molte altre categorie. Oggi è una realtà significativa, in continua espansione di aderenti e utenti.

Trattate capi in seta?

 Per la verità, fino a che non ho letto l’articolo su VegFashion “Considera il baco da seta”, non mi ero mai posta il problema. Ero convinta che fosse sì utilizzato il filo dei bozzoli dei bachi, ma non che per questo fossero bolliti vivi! Ora rivedrò anche quest’aspetto.

Oltre al lavoro, quali altre passioni hai?

Canto, dipingo, scrivo.

Hai conosciuto Stella McCartney?

Non ancora. Ma ci riuscirò!

Cara Lara, siamo convinti che conoscerai Stella, e che Stella sarà felice di incontrarti. Buon lavoro!

Author: zappomao

Share This Post On

1 Comment

  1. CIAO CARA LARA COPLIMENTI E DAVVERO TANTI AUGURI,BUONA FORTUNA PER UN LAVORO ETICO E SODDISFACENTE,BACI X TE E SARA,ZIA AMABILE

    Post a Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *